Select the portion of text to clarify (80 words max)
Step 1 - N° 45

Cleansing Energy – How to cleanse your energy (Part 1)

Page 1 of 7

Everyone has an aura and every day all of us come into contact with people and negative energies of which we absorb a certain amount that can dirty our energetic field in the long term. Most people don’t know that everyone’s aura absorbs external energies and that it’s necessary to clean up their energy periodically. Therefore some people assume that having to practice techniques in order to clean the aura is a source of shame, because they want to seem always pure and good, even though their energy is definitely negative. Having a slightly dirty energy doesn’t mean having a bad conscience, in fact, you could be the nicest and kindest person in the world (thus with a clear conscience) but your aura could have collected negative energies during the day and, thereby, the result is that it becomes composed of low vibrational energies. So it’s not strange if you, like many other people, need to cleanse your energy. Each day we encounter people or events that have very low vibrations, therefore by dint of standing next to them our energy is influenced, so we risk absorbing and keeping the negative energy collected during the day. Some days we are luckier, because we encounter only good people and pleasant situations, but other days we come into contact with problems, chaos, unpleasant and stressful circumstances, and people who saddle us with their distress and send us many negative energies. All of this increases the negative energy stored inside our aura. Even if many believe that desiring to be pure is enough in order to be so, the energy actually needs to be cleansed periodically, so that all the negative programs collected over time may detach and don’t remain impressed in our aura forever. In fact, the energies we collect won’t disappear spontaneously, but can stay inside our aura even for many, many years. As long as we don’t decide to clean our aura, it continues to collect negative energies and to keep them inside.

Then, when we practice techniques to clean our energy it starts to shine again, but its purity won’t last forever, because we find ourselves frequenting the same places again, or we meet the same people who will send us heaviness and negativity as has already occurred; thus we will need to clean ourselves again. The laziest ones look for a way to cleanse their energy only once and then don’t have to do it again for the rest of their lives. They may deceive themselves thinking this really exists, but it would be like having a shower once and then never washing again: you can do it, you can delude yourself thinking nobody smells your bad odour, but this won’t change the fact that everybody will smell it every day. Therefore, your energy also needs a periodical cleaning, so that the influences and the energy programs we collected during the day are rinsed off and don’t affect our physical and emotional health. Our energy gets dirty mainly due to two factors, which are our personal thoughts and the outer influences caused by other people’s thoughts surrounding us. On one hand we have our thoughts, so whenever we think negatively, we let our energy vibrate at a lower frequency. On the other hand, we have all the external influences; other people’s thoughts, their auras, their energetic programs, that are able to condition our energy and bring it to a lower level. Although we’d like it to be always very pure and clean, our energy is affected every time we think negatively and let ourselves be influenced by our personal and other people’s pessimism; moreover, it absorbs many external energies that stick to our aura, thus it gets dirty. Negative energies lower our mood, our immune system and consequently our physical health. Furthermore, if our aura, and thus our energy, is not perfectly clean, it’s likely to attract negative events that will cause us discomfort which become a source of suffering in the long run. Energy attracts energy, therefore if your aura is always clean, it will keep on attracting positive events, but if it’s dirty, it will attract negative events.

Page 2 of 7

Energy gets dirty much more easily than it seems, because it can lose brightness even in your spending time thinking of your problems or life memories with sadness, loneliness, fear, not to mention anger, frustration and all the negative feelings. You might have a good reason to be angry, nevertheless, this feeling will sully your energy. Obviously, there’s no comparison between an aura that vibrates at a slightly lower energy due to the stress accumulated during the day, and a dark person’s aura who misbehaves and takes pleasure in seeing others’ suffering. Having a dirty aura doesn’t mean being that kind of person, because that’s another story. But we all go through sorrowful times of life in which we are stressed, anxious, anguished or sad for something that happened during our day and made us feel like this, and this is not what makes us bad people. It takes little to dirty your energy and attract other negative events to other yourself. That’s why it is important to keep our energy clean even when we think it’s perfect. You can always improve. Those who believe they have an already perfectly clean aura don’t even know what the aura is. When a person often thinks negatively, whether it’s because of sadness, low self-esteem or for any other reason, they charge their energy with negativity, and in turn will attract more negativity, and so on in an endless spiral. Instead, when a person thinks positively, keeping an optimistic and confident attitude in every moment of their life, they will attract more positive events. Being always optimistic is not easy at all, but it is necessary at least to try to work on it. The more we have positive thoughts, the more our aura will be filled with positivity; the more our feelings will be negative, the more our aura will soak up negativity. The aura is like a magnet which attracts – as the law of attraction says – positive or negative energies depending on what state your aura is in. The more our energy is cleansed, the more the positive people will be attracted to it, and the negative ones will tend to stay away from you instead. Therefore cleaning your aura periodically is very important, and not only once in a lifetime.

Through meditation you are already cleaning your aura, but you can decide to increase this with some additional techniques to reinvigorate your energy and to speed up its cleansing. Obviously, the technique to clean energy has nothing to do with true meditation, so it cannot and must not replace it. But you can also help to improve your meditation sessions significantly. So let’s start with this energy cleansing technique that will last for about 10 minutes. I’m going to guide you through these steps for cleansing and explain to you some tricks to stay clean for a longer time.

Choose a position you like best. Since this is not a meditation, but an energy cleansing session, you can also do it lying down, or in any position you prefer.

Relax…

 

and breathe Prana.

 

Imagine you’re breathing bright white energy, which enters your chest.

 

Relax.

 

The more you breathe Prana, the more it expands inside your whole thorax.

 

Breathe light… a very white and shiny light that makes you feel at peace.

 

Absorb it and make it expand throughout your thorax.

 

 

Relax all the muscles in your body.

 

Feel the desire to cleanse your energy, to shine, to improve your energetic condition.

…so breathe light inside you, with the intent of absorbing the brightest and the most positive existing energy.

 

Don’t hurry. Breathe Prana inside you, because this is the key.

 

Start absorbing Prana from every part of your torso, also from the back. Absorb as much light as possible.

Visualize it shining inside of you.

 

Visualize the light expanding, filling your whole body.

 

Breathe the Prana inside you, increasing the positive energy in you.

 

Imagine that the energy entering your body becomes brighter, more and more bright, conveying to you feelings of confidence and happiness.

 

Visualize the pranic energy expanding towards your head, without ever leaving the torso empty.

 

 

The Prana keeps on entering your body, while also expanding towards your head.

 

 

As the bright energy expands it cleans your mind’s energy, leading you to absolute peace.

 

This light fills your mind and fixes any possible damage that needed energy. Offer it to them.

 

Breathe deeply… and feel a strong desire to clean your internal energy with Prana.

 

Relax… and keep on absorbing luminous Prana inside you.

 

Focus on your torso again, breathing Prana inside you.

 

While continuing to relax, begin to expand the luminous energy down to your legs.

 

Slowly let it go down to your thighs…

Then to your knees…

Then down to the calves…

In the end, expand the energy towards your feet, filling them both with Prana.

 

Keep on breathing Prana inside you… and let the energy expand towards your legs without ever decreasing its quantity inside your torso.

The energy continues to enter you, filling every single area of the body without leaving anything empty.

 

Continue to visualize the luminous energy entering you, expanding simultaneously towards your head and your feet.

 

Imagine that all the white energy collected until now, starts spreading and becoming homogeneous throughout your body, so perfectly as to make the whole inner part of your body enlightened by this very clean light, and full of feelings of happiness.

 

Feel inside you a feeling of purity, serenity and peace.

 

Now feel love for the existence of life.

 

Focus on the intent to cleanse your inner energy, melting any negative energy that got in there.

 

Breathe deeply and let the white energy purify everything that is inside you.

 

You can keep on breathing Prana with the intent of cleaning your internal energy and, when you feel ready, you can conclude this session.

Page 7 of 7

Welcome back! I hope you have already perceived the difference! Obviously, a single 10 minute session is not enough to clean all the energy that you have absorbed for years and years of your life, but you’ve probably already noticed an improvement in your mood and relaxation and this is important. The key word is Prana. Pranic energy is fundamental, because it is able to fix any problem. Even if the technique you’ve just completed might have seemed easy and quick to you, in reality it’s already very useful to start the energetic change inside you. You could choose to extend the technique and practice it for longer, because it is very relaxing, but even just 5 minutes per day can make the difference. The energy cleansing technique may seem the same as the preparatory phase of meditation, but what changes is the intent.

In fact, during this session, your intent was focused on energy cleansing, and not on absorbing Prana into chakras. In time you will understand the differences between various intents. From the cleansing of inner energy you can expand it to also clean the auric energy, but for now you can just dedicate 5 minutes every day to the internal cleansing of the body. Even if the energy cleansing technique is very relaxing, take care not to replace meditation with it, since it aims to evolve your senses and make you more aware of life and the Matrix. The cleansing technique is not equal to meditation, thus use it without losing sight of your objective toward spiritual evolution. My advice is to use the energy cleansing technique at least once a week when you have little time, and more often during the week when you want to increase the positive effect it will have on you, and the people surrounding you. Also, I advise you to continue to practice this technique even when you are sure you have perfectly clean energy. Don’t let listlessness or ego prevent you from increasing the positivity of your energy: there’s no limit to your improvement, so keep on practicing it even when you believe there is no need to do it anymore. It will bring you much more wellness than you think. Keep in mind that the stressful events of our life and other people’s influences dirty our energy a lot, every day, thus do not underestimate negative conditions but make sure to keep your energy clean, doing a periodical brush up with the same intent and motivation as the first time, even after years of practice!

End of the page 7 of 7. If you liked this article you can comment below describing your feelings during the reading or the practice of the technique.

This document is the translation of the original article https://www.accademiadicoscienzadimensionale.com/archives/4803 on the Accademia di Coscienza Dimensionale website.

1744 comments
  • Miriel Medaglia per aver completato lo Step 1 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 1 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 4 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 5 - 17:42 21/05/24

    Questa tecnica di pulizia è bellissima e la faccio spesso. Nei periodi più pesanti la faccio anche tutti i giorni ed è un vero toccasana. A volte metto l’intento di pulire l’energia interna, altre volte mi focalizzo più sul mio corpo, lascio che la Prana scorra dentro di me e mi rilasso, lascio fare a lei perché sa quello di cui ho bisogno. Riesco anche a percepire ciò che mi accade internamente, è come se fosse un formicolio o dei brividi che si irradiano in tutto il corpo. Poi accade anche che alla fine a volte sento leggermente freddo, ma quello che provo è una sensazione di benessere e non di fastidio. È una tecnica importante, non c’è dubbio, da ripetere e ripetere, affinché tutto lo sporco accumulato negli anni piano piano si dissolva. Devo dire che quando pratico la pulizia energetica ne beneficia anche la meditazione, mi sembra di riuscire a stare di più in non pensiero. E comunque, quando capita che mi trovo in situazioni che mi creano disagio, la pratico anche per pochi secondi, nella zona che individuo essere oggetto di fastidio. E i risultati non tardano ad arrivare.

  • reina - 18:25 20/05/24

    Grazie Angel, questa sessione è stata un toccasana, dopo una giornata davvero negativa. Ora sto meglio, mi sento più rilassata e ho provato una bella sensazione di benessere e pulizia (proprio come quando si fa una doccia). Pulire, dar da mangiare e bere alla nostra anima è fondamentale. Quanti volti rabbuiati troviamo nelle nostre vite! E' bello quando le persone che ti stanno intorno ti dicono: "Oggi sei luminosa, cosa è successo?" Questo mi è capitato quando medito e tutto mi sembra più vivibile.

  • tykest - 17:05 20/05/24

    Questo articolo mi ha colpito particolarmente, in effetti le influenze esterne ci possono colpire e condizionare senza nemmeno che ce ne accorgiamo...ricordo quando avevo 21/22 anni ero rientrato tardi dal cantiere per pranzare, avevo mangiato qualcosa in fretta e furia ed ero particolarmente stanco e pregustavo di potere fare un riposino prima di rientrare al lavoro quando squillo' il telefono ed era il mio impresario che mi chiedeva di essere accompagnato in auto subito in una clinica per una seduta di cobalto terapia in quanto era afflitto da un tumore polmonare e stava iniziando determinate terapie, correva l'anno 75/76 e a quei tempi si obbediva e basta, per cui partenza immediata, ricordo di essere arrivato davanti a casa del mio impresario, era la fine di giugno e quell'anno faceva molto caldo e questo peggiorava il mio stato di addormentamento, lui salì in auto continuando a tossire il modo spasmodico ma pochi minuti dopo smise completamente di tossire, io continuavo a guidare in modo molto automatico, quando sentii una sorta di fastidio alla tempia destra improvvisamente vidi un cordone luminosissimo che partiva dalla mia tempia destra e andava alla sua, grande sorpresa da parte mia, cercai subito di riprendere il controllo, cercai di guardare la strada davanti per non perdere il controllo del mezzo e con sorpresa vidi la strada in particolare dal lunotto posteriore dell'auto, una strana visione in cui vedevo a 360 gradi e la paura e lo stupore per quel che mi stava succedendo ando alle stelle, feci uno sforzo disperato perché le cose tornassero normali e ci riuscì, ripresi il controllo dell'auto e piano piano mi calmai ma senza dire nulla dell'accaduto per non essere preso per pazzo, intanto cercavo di comprendere cosa mi stava accadendo, senza capirci molto perché a quell'epoca di sdoppiamenti e viaggi fuori dal corpo non si parlava minimamente, ma pochissimo dopo l'impresario riprese a tossire furiosamente e non smise più, finché scese dall'auto ritornati a casa sua...conclusi che in qualche modo e senza alcuna autorizzazione ne consapevolezza da parte mia mi stava sottraendo energia in quanto molto debole e sfinito dalla malattia, cosa di cui mi ero accorto per puro caso uscendo dal corpo.

  • FeBo - 14:21 15/05/24

    Riassumerei questo articolo ripetendo la frase "non c'è limite al meglio!"!! PIù pratichi la meditazione, più ti rendi cosciente ogni giorno che le energie negative esistono e sono sempre intorno a dentro di te; qualsiasi persona che ti passa vicino, o ti siede accanto durante la giornata, anche se non ti sta parlando dei suoi problemi, delle sue ansie in realtà ti sta comunque condizionando tramite la sua aura. Capire questo è fondamentale, per comprendere che, anche se non stai effettivamnte dialogando con una persona, in realtà al semplice vicinanza ti sta già influenzando magari in maniera negativa; il fatto che tutto sia energia ti fa capire quanto non basta che accada qualcosa di concreto o di visibile affinchè tale energia si manifesti, ma basta semplicemente che le energie siano vicine per scambiarsi e per influenzarsi a vicenda. Mi è capitato moltissime volte, che, passata una giornata, tornassi a casa con la domanda: "Come mai improvvisamente mi sento triste?", oppure "Come mai sono arrabbiata e non so il motivo?" o anche "Come mai stamattina mi sono svegliata di buon umore e adesso torno a acasa a pranzo e sembra che il mondo mi stia crollando addosso?"; magari queste erano giornate in cui avevo parlato poco con le persone, ma ero stata in posti affollati, o semplicemente ero andata in giro per la città...e allora non sapevo spiegarmi il motivo di questo malessere....semplicemente perchè non avevo interagito con nessuno e non mi spiegavo razionalmente come ciò potesse essere accaduto! Adesso, grazie alle parole di Angel, mi è tutto più chiaro! Non bisogna mai perdere di vista il nostro benessere psichico, bisogna prenderci cura di noi stessi praticando queste tecniche il più possiible!

  • maddalenad - 13:58 08/05/24

    Ho riletto questo articolo in occasione della lezione in classe che lo prevedeva come argomento di discussione. Penso che sia la tecnica più rilassante ed energizzante in assoluto tra quelle proposte fino ad ora in accademia. Il senso di appagamento e pienezza che sento quando la pratico è insuperabile. Mi viene da pensare che molto probabilmente io ne abbia un estremo bisogno, dato che sto passando un periodo un pochino pesante dal punto di vista dello stress. È proprio vero ciò che dice Angel: crediamo di essere, se non puri e puliti, perlomeno a posto dal punto di vista energetico, solo perché ci comportiamo bene, non facciamo nulla di male e cerchiamo di evolverci. Invece il problema viene dall'esterno e qualsiasi situazione potrebbe essere un'influenza sulla nostra energia, in senso positivo o negativo. Consiglio vivamente di praticare questa tecnica con regolarità, non solo quando sentiamo di averne bisogno, dal momento che io stessa ho provato miglioramenti sulla mia pelle. Grazie

  • Cosmic Feather Medaglia per aver completato lo Step 1 per la 3ª volta Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 1 per la 2ª volta Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 4 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 5 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 6 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 7 Medaglia per aver completato il libro Il Sigillo delle Vite Passate - Vol. 1 - 22:20 03/05/24

    Ripraticare questa tecnica a distanza di tempo mi ha fatto provare belle sensazioni e mi ha fatto capire che le tecniche che più si tendono a sottovalutare sono quelle che più ci possono regalare soddisfazioni. Infatti cercherò d'ora in poi di essere costante con questa tecnica perché riconosco essere molto importante, appunto come farsi la doccia. Mi rendo conto che l'unione già solo delle tecniche insegnate in questo 1° Step porta tanto benessere nella vita di chi le pratica. Pensa un po' cosa si può fare se solo si va avanti e si intensificano nel mentre le tecniche già acquisite. Adoro questo Percorso!

  • Antoine Medaglia per aver completato lo Step 1 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 7 - 22:16 03/05/24

    Ho appena praticato una bella sessione di pulizia per la prima volta ed è stato molto bello e rilassante. Sentivo come una freschezza che si creava nel corpo mentre immaginavo la luce che entrava nel busto salendo e scendendo per il corpo. Mi è piaciuto ciò che è stato detto sulla pulizia della propria energia, ovvero che questa tecnica è in grado di allontanare da noi persone negative mentre ci avvicina quelle positive. Inoltre mi piace l'analogia della pulizia energetica con la pulizia del proprio corpo. Se non ci laviamo, finiamo per puzzare. Dunque, mantenere un'igiene psichica è oltremodo importante come mantenere quella fisica. Ho capito che l'intento fa molto quando si pratica perché io, nonostante non sono molto bravo a visualizzare, sto cercando comunque di mettere enfasi nell'intenzione per assicurarmi di fare un po' effetto.

  • annamari - 18:55 03/05/24

    Molto bella e rilassante questa tecnica. Mentre la eseguivo mi sono sentita molto bene e mi vedevo grande e luminosa. Ma è normale che alla fine mi sentissi più stanca? Oggi comunque ho avuto una giornata pesante e forse questo ha contribuito

  • Alep - 20:11 01/05/24

    Era una tecnica rilassante. Ripulire la mia energia ha aiutato a mantenere di più il Non Pensiero. Non riesco a visualizzare/immaginarmi tanto bene come si muove la prana, ma a tratti mi riesce. Sentivo che il movimento della prana era fluido e già respirando sentivo che si muoveva per il corpo. Non ho limitato la prana solo nel corpo, ma l'ho lasciata espandersi e ripulire anche la mia aura.

  • Galanasoul - 01:25 01/05/24

    La nostra Aura può essere influenzata dall´energia negativa degli altri. Io sono una di quelle persone che probabilmente ha accolto a lungo le energie negative degli altri. Avevo letto della possibilità di pulire l´Aura anche solo nel fare la doccia e applicare líntento di ripulire l´Aura. Ci ho creduto, in modo superficiale. Sperando che bastasse. Fondamentale pulire periodicamente la nostra Aura dal momento che potremmo essere influenzati dall´energia negativa degli altri, ma anche dai pensieri negativi dei quali a volte potremmo divenore vittime. La pratica di pulizia è estremamente piacevole per me. Provo una profonda soddisfazione ogni volta che sento la voce dell´audio dire "Respira Prana perchè questa è la chiave". Ogni volta che pratico questa tecnica (spesso, ultimamamente) sento chiaramente la Prana che si espande nel petto e devo sempre concentrarmi per concentrarmi sulle braccia, poi scorre tutto in modo fluido, sento lénergia che scorre sulle cosce, le ginocchia e le gambe e i piedi! Mi ringraziano :). Bellissima tecnica e voce e audio molto efficace per me!

  • graziano.g - 00:10 24/04/24

    Interessante ed importante osservare come attraverso la legge di attrazione, si possano innescare dei circoli viziosi o dei circoli virtuosi che producono, rispettivamente, un continuo abbassamento o un continuo innalzamento della frequenza del campo energetico personale. I fattori principali che modificano la qualità delle proprie energie, come detto sopra, provengono o da condizionamenti esterni o sono il risultato della personale attività mentale (conscia ma soprattutto inconscia). In ogni caso andrebbero sempre riconosciuti e passati al vaglio di una scelta libera e con obiettivi costruttivi. Questa è ovviamente una situazione ideale, in pratica occorrerà sempre periodicamente un'opera di pulizia o di riaggiustamento.

  • cippalippa - 21:38 23/04/24

    Sto scoprendo l'intento. Questa pulizia dell' energia è rilassante ma non mi rendo ancora conto quanto la mia energia è negativa.

  • maddalenad - 14:59 23/04/24

    Questa pulizia pranica è stato un vero toccasana. Ho sentito una profonda penetrazione della prana in ogni parte del mio corpo. Mi sono resa conto di quanto sia importante l'intento, in questa pratica come in tutte le tecniche e meditazioni presentate in accademia. Il potere della nostra mente e della visualizzazione non hanno limiti. Grazie per queste preziose tecniche: rappresentano un passettino alla volta verso la personale evoluzione.

  • Zerocalk - 19:40 21/04/24

    Utilizzerò spesso questa tecnica in quanto non avendola mai fatta penso di avere racimolato molta spazzatura! Grazie!

  • Cora - 22:20 17/04/24

    Ripulire energia è fondamentale ,la faccio assieme con rinforzo l'aura ogni mattina prima di meditare