Select the portion of text to clarify (80 words max)
Step 1 - N° 50

Conclusion of Step 1 – The base is fundamental

915 comments
  • Fuoco fatuo - 17:31 13/06/24

    Questa Accademia mi piace tantissimo,mai trovato niente di più stimolante..purtroppo non sempre riesco a commentare perché mi trovo a leggere anche al lavoro appena posso...ci sono cose che a cora non riesco a fare,forse non ho abbastanza spazio per allenarmi. L'aura io non la vedo,ne nelle cose ne nelle persone. Spero di riuscirci . Passo allo step 2 . Grazie mille per l' opportunità

  • jedi70 Medaglia per aver completato lo Step 1 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 7 - 12:01 13/06/24

    Ho iniziato questo percorso a Gennaio grazie a un volantino che mi aveva passato una persona di mia conoscenza e da allora, posso dire di aver iniziato un viaggio meraviglioso, dopo anni di vagabondaggio da un guru all'altro, da un sito all'altro e così via, in anni in cui solo la meditazione intesa come distacco dal pensiero si è rivelata utile al fine della mia evoluzione: se ripenso al me non meditante, non solo non mi riconosco più ma potrei addirittura vergognarmene, considerando quanto mamcassi di equilibrio emotivo, gestione delle emozioni e soprattutto capacità di coltivare la gioia. Sono quindi giunto qui col mio bagaglio di esperienze, alcune inutili, altre (poche) fondamentali e che ad oggi porto chiaramente avanti, pertanto ho saputo riconoscere subito la serietà di questa accademia, che contro ogni aspettativa e salutare diffidenza, non solo mi ha fatto conoscere aspetti che ignoravo, ma addirittura ha incrementato le mie attività spirituali, migliorandole nettamente: in questo concordo pienamente sul concetto che senza pratica la conoscenza non vale tanto e di certo tecniche come taglio fili, bolla energetica per sè e per la casa, pulizia energetica e chiaramente la meditazione sui Chakra, sono diventate parte della mia quotidianità. L'effetto è ovviamente una resa migliore in tutto ciò che faccio, a partire da una mente più serena alla capacità di lasciar andare se non addirittura, non alimentare situazioni che mi rubano energia e inquinano quella restante: in questo, la scoperta del low frequency su tutte e certamente quella della Prana, sono state davvero potenti nella creazione di nuove consapevolezze e conseguentemente, per un miglior stile di vita. Meditare, meditare sui chakra, essere consapevoli della loro importanza, proteggersi dalle influenze esterne, sapere di avere perlomeno il potenziale per vivere una vita straordinaria tra viaggi astrali, visione dell'aura propria e altrui, vedere a distanza e muovere oggetti col pensiero, scoprire le proprie vite precedenti... e chissà quant'altro, penso siano il carburante per la motivazione di cui si è parlato nella lezione precedente e direi che è davvero tanta, per questo e per i prossimi step a seguire! Avanti tutta!

  • leonella - 16:34 12/06/24

    Grazie, non vedo l'ora di proseguire! Ho provato a rileggere alcuni articoli ed, in effetti, mi sembrava di leggerli per la prima volta...poi i concetti mi risuonavano noti, e vedendo il mio commento già postato in precedenza ho avuto contezza di aver già letto quell'articolo, giorni prima, ma ne sono rimasta stupita! Alcune cose dette da me stessa non mi risuonavano più come mie. Questo percorso è incredibile, e prezioso. Grazie!

    • tykest - 13:43 13/06/24

      Sicuramente una totale rilettura del 1° step, magari non di tutti i files è sicuramente molto importante anche perché...poi nel mio caso sarà anche dovuto alla mia veneranda età faccio molta fatica a ricordare i files del 1° step già letti, anche se ho notato che anche altri lamentano la stessa difficoltà, come se vi fosse una specie di reset. Importante credo sia non fare diventare meccanica la pratica e approcciarsi a ogni meditazione e questo tutte le volte che lo si fa' con cura e attenzione e presenza!

  • Faras65 - 21:40 06/06/24

    Buonasera Angel io praticamente ho ascoltato tutto il primo step e sto cercando di fare un po' mente locale su tutto ciò che ho ascoltato è molto interessante quello che praticamente sento e hai detto e sto provando a farlo. Spero di proseguire per vedere fino a che punto potrei arrivare grazie di tutto.

  • reina - 20:43 03/06/24

    Grazie per tutti gli insegnamenti appresi nel 1° step...è un percorso davvero lungo, e io pensavo che la spiritualità si potesse fermare solo a questa prima fase di riconoscimento della grande energia che ci sta intorno e che, se ascoltata, ci riesce a guidare verso il nostro destino. Sono davvero super curiosa di capire dove si spinge la spiritualità, come riuscire a vivere in serenità la propria vita, anche se sono convinta che per raggiungerla dobbiamo anche conoscere la nostra ombra.

  • caiocaio Medaglia per aver completato lo Step 1 per la 2ª volta - 11:34 02/06/24

    Sono passati quasi due mesi da quando ho finito di leggere quest'ultimo articolo del primo Step e sento particolari differenze e miglioramenti. Tra il riuscire a vedere meglio l'Aura, anche se ancora sto molto alle basi, come l'aver aumentato parecchio il numero di meditazioni giornaliere, il riuscire a sentire più forte e compatta la mia Protezione.. saper Visualizzare in maniera più precisa e con un intento più profondo. Tutto quello che abbiamo imparato finora non è altro che la base, una base da cui dobbiamo costruire qualcosa di molto alto, quindi è necessario che la base sia veramente spessa e forte, altrimenti ci crollerà tutto addosso e falliremo e dovremo ricominciare da capo, arrivati a quel punto però è possibile che perderemmo la motivazione perché penseremmo che tutto ciò che avevamo fatto fino a quel momento è stato solo una perdita di tempo. Motivo per cui dobbiamo evitare che accada questo e rafforzare sempre di più le conoscenze base per poi più avanti continuare a evolverle.

  • FeBo - 20:14 29/05/24

    Non finirò mai di ringraziarvi per l'opportunità che mi avete regalato, questi temi mi hanno da sempre affascinato e l ho sempre sentiti un po parte di me ma finora lo scetticismo e la non fiducia ha sempre prevalso sulle mie scelte in merito e non mi sono mai approcciata completamente a nessun percorso spirituale. Qui con Voi mi sono sentita subito a casa, non so per quale motivo, forse sarà stata la mia coscienza, ma ho iniziato subito molto moltivata a seguire e a praticare. Poi con mio immenso stupore ho anche riscontrato che gli insegnamenti di Angel e i suoi consigli sono reali, perché praticando si notano i cambiamenti sia nel quotidiano che nella sfera spirituale... É vero che siamo energia, é vero che è possibile vederla, è vero che i chakra si ricaricano e si fanno sentire, sperimentare tutto ciò adesso e non averlo fatto prima in realtà non mi deprime ne demoralizza, anzi, mi ringrazio e ringrazio Voi per essere qua insieme in questo momento e sono felicissima di intraprendere questo cammino con tutti Voi! Mi piace molto l'approccio di Angel nel ribadire sempre il fatto che prima di tutto bisogna praticare e dare per scontato e credere semplicemente a quello che Lei dice... Del resto se non si pratica si rimarrà sempre convinti che magari non tutti possono farcela e che la spiritualità è solo appannaggio di pochi, solo di chi possiede da sempre capacità innate! Questo è l unico percorso dove viene continuamente riproposto di praticare e ripraticare ogni giorno senza esprimere dogmi e senza inculcare alle persone degli indottrinamenti! Le idee non vengono imposte tutto viene condiviso con semplicità e senza scopi nascosti, quindi mi rimane solo che dire GRAZIE DI ESISTERE!

  • stellabianca - 18:07 28/05/24

    grazie per l'opportunità di studiare temi di cui è difficile trovarne a proposito ,che mi hanno sempre appassionata e dove senza sforzo riesco a studiare meditare per giornate intere! insomma qua mi sento proprio nel mio mondo. il primo step mi ha accompagnata nelle ultime una due settimane e mi ha fatto scattare cose che volevo come opportunità desiderate da molto pace e felicita! in più era da molto tempo che provavo a iniziare a meditare con costanza e ultimamente rho fatto sono sicura che servano basi solide per costruire conoscenze forti, infatti appena letto il titolo la base è fondamentale ho penato che mi sarei dovuta leggere di nuovo delle lezioni dello step primo, che come i libri se letti una seconda volta possono darti molto di più , a me è successo con i libri di Castaneda , Jodorowsky e la profezia di celestino!

  • giugliano - 08:29 13/05/24

    Non vedo l'ora di iniziare la lettura degli argomenti relativi al secondo step! Già con il primo mi sono reso conto di quanto superficiale fosse la mia conoscenza dei temi trattati. Veramente gettare una base solida con il primo step credo sia di vitale importanza per proseguire e certamente non mancherò di tornare a riflettere su alcuni concetti che mi risultassero poco assimilati nel proseguo del corso.

    • Valerio costan - 17:56 19/05/24

      Grazie davvero per cio che sto imparando grazie a voi credo che le basi siano fondamentali x il raggiungimento di qialsiasi obbiettivo.

  • Pablo.B - 23:09 08/05/24

    Ho letto tutti gli articoli del primo step e mi sono piaciuti tantissimo, perché trattano argomenti di cui conoscevo poco o male ,invece gli ho trovati molto semplici da assimilare e ho imparato tanto

  • cippalippa - 21:24 06/05/24

    Mi è piaciuta moltissimo già la prima parte sono molto curiosa continuare con la seconda.Finalmente ho trovato il modo corretto come approcciarsi alla meditazione. Grazie infinite 🙏

  • Omni Medaglia per aver completato lo Step 1 - 19:06 06/05/24

    Primo step davvero fenomenale! In "soli" 50 documenti ha aperto davvero un mondo completamente nuovo agli occhi, al cuore ed alla percezione; è davvero incredibile constatare quanti argomenti siano stati approcciati e quanto siano meravigliose le tecniche mostrate. Solitamente i primi passi che si compiono nei percorsi sono puramente introduttivi, mentre su ACD questi primi passi sono assolutamente indispensabili al fine di creare una base stabile ed equilibrata che permette di approcciare al meglio i successivi argomenti e le successive tecniche (che senza questa base sarebbero incomprensibili ed oggettivamente impossibili da attuare). Sicuramente non è uno step che potrà mai considerarsi concluso e superato, ogni tanto va "rispolverato" per riportare alla Coscienza nozioni dimenticate o per scoprire nozioni che alla prima lettura non erano state capite perché non si era ancora pronti per scorgerle; sono certo che questo step sia anche un luogo in cui tornare per "ritrovarsi" nei momenti difficili perché questa straordinaria base deve diventare un pilastro su cui doversi poggiare come Spirituali e come Esseri Viventi.

  • Cosmic Feather Medaglia per aver completato lo Step 1 per la 3ª volta Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 1 per la 2ª volta Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 4 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 5 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 6 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 7 Medaglia per aver completato il libro Il Sigillo delle Vite Passate - Vol. 1 - 22:36 03/05/24

    La base è fondamentale per poter proseguire. Se non si ha una base solida, non si può sperare di arrivare lontano. Questo principio lo si riscontra in qualunque campo o area ci si vuole specializzare, compresa quella psichica. Sono ben consapevole del valore inestimabile che hanno gli insegnamenti base di A.C.D. e mi piace prendermi del tempo per migliorarmi nelle tecniche iniziali così da arrivare più preparato in futuro quando avrò accesso a pratiche più avanzate.

  • Antoine Medaglia per aver completato lo Step 1 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 7 - 22:33 03/05/24

    Sono molto felice di far parte di questo Percorso. Sono molto emozionato di aver concluso questo 1° Step e sono molto d'accordo con ciò che è stato detto sul fatto che la base rappresenta il pilastro su cui si fonderanno le future pratiche. Senza una base solida, il resto crolla. Mi rendo conto che sarebbe inutile imparare tecniche avanzate come la Guarigione Energetica se non sono nemmeno in grado di meditare discretamente. Dunque, farò tutto con calma e mi prenderò il tempo necessario per evolvermi, praticare e capire i concetti che man mano vengono esposti in questo Percorso. Sono molto felice di essere approdato qui perché mi rendo conto che questo Percorso fa sul serio e l'intento alla base è quello di rendere libere le persone che sono schiave di una realtà che è stata loro imposta. Grazie mille Angel per questi insegnamenti fondamentali che ci regali con tanta generosità. Ho ancora tantissime cose da imparare dato che sono appena all'inizio e di strada da fare ce n'è tanta. Non vedo l'ora di proseguire con questo magnifico Percorso.

  • Galanasoul - 00:10 01/05/24

    Sono arrivata qui, su ACD due, forse tre anni fa´. Ho letto gli articoli disponibili con voracità ed entusiasmo, iniziando a praticare, senza nemmeno aver compreso appieno come funzionasse il percorso. Sentivo di aver trovato quello che cercavo ed ero febbricitante, anche fisicamente. Non dormivo, volevo leggere, volevo vedere, conoscere di più e praticare. Finalmente! Questo mi dicevo! Ho sentito risuonare le parole, solo apparentemente semplici, di Angel. Ho sentito una vicinanza incredibile a Angel. E ora potrei spiegarlo con il fatto che Lei ha una forza spirituale immensa che ti raggiunge e tocca. Comunque, dopo il primo periodo di full immersion ho iniziato a commentare gli articoli e sono stata inserita in una classe. Adesso stiamo affrontando gli argomenti del secondo step, ma io torno e rileggo spesso quelli del primo, dal momento che, come Angel ci ricorda spesso, la base è fondamentale e il Low ci porta a dimenticare. Ma torno anche su argomenti di cui ricordo le informazioni perchè sento che ne troverò di nuove, relativamente al mio attuale "livello" di evoluzione.