Select the portion of text to clarify
Step 1 - N° 6

What Meditation is – The first steps (Part 1)

This article is also available in Audio format, if you want to listen to it click here

Page 1 of 4

Meditation is a moment of realizing that you are alive while everyone else around you is suffocated by work and problems. Even though we are all here writing, reading, or listening, we have a weak awareness of being alive because we do not respect ourselves and our lives as much as we should.
We only realize that we want to live or feel alive when we face an obstacle that makes us afraid or when we believe we are about to die, even if there is no gun pointed at our head.
Anything that causes fear prompts us to reflect on how much we value our lives.
This happens because we choose to suffocate ourselves with routine during the day. So, just when we should be enjoying life and appreciating who we are and what we have, we waste our time thinking about problems, failures, and things that make us feel worse.
We waste our precious time dying inside even though our body is still alive. Isn't that strange? We are alive yet we kill ourselves inside. Meditation is deciding to feel alive in every moment.
Feeling alive is a beautiful sensation because it makes you realize that you are in the right place at the right time. It doesn't overwhelm you or make you feel out of place, nor does it make you feel like you were born by mistake or with a cruel destiny. 

Feeling alive helps you realize that you are here for a reason and finally you can feel at peace with yourself. No gossip or other people's words can make you feel as bad as your own negative self-judgment. The problem is that we're taught from a young age to value life only when it's about to end. We see this in the people around us - we don't realize we want to spend more time with someone until they are dying - and in our own lives, because we often only appreciate our lives when they're threatened by an obstacle or someone who wants to take it away. This is a terrible way to live, as we waste every moment of our lives by focusing on the negative and only when we're on the brink of losing what we cherish do we recognize how much we would have wanted to enjoy our time more.

Before considering meditation as a technique where you sit and relax, understand that true Meditation is the conscious decision to feel alive in the present moment, when you have all the time in the world.

Not all people are conscious of their own existence. Many of those who surround us behave like robots, enslaved by routine: they work, come home, watch TV, eat, and sleep. They do not have control over their lives. Instead, they follow a program imposed on them by others. It is difficult to understand this if you do not observe those around you and continue to look down at your feet, because you may not realize how everyone is driven by a will that is no longer theirs. If you look around, you will see people who move and perform actions, even though they are asleep inside. 

It is akin to observing a worker who, exhausted from fatigue, falls asleep in the factory, yet their hands continue to work despite their unconsciousness because the body can move and perform pre-imposed actions even without the need to stay awake.

In the past, this was due to excessive working hours; today, it is due to excessive hours of unconsciousness.

Meditation is a practice that has always been a part of us, even if its name might be unfamiliar nowadays because we've let excessive modern stress suffocate us.

Meditation is, first of all, a mental state, and then a technique. It is essential to practice it as theory alone cannot provide us with its benefits.

To effectively put a good session into practice, you must first make the internal decision to practice it, as it offers a state of mental Freedom from the programs and weights that burden us every day, a sensation that may not be easy to recognize and understand immediately.

Meditation reminds us that we are alive in living bodies, because that’s what we are, although we often forget this fact.

If you have practiced meditation before, you will find it easier to read the following pages. If you have never experienced or learned about this state of mental and physical relaxation, it's time to become familiar with it.

Page 2 of 4

Today relaxation is often taken lightly, almost thinking that well-being is something that should not belong to us, because it is boring or useless, just like a waste of time. I will be happy to prove the opposite.

Feeling good does not mean wasting time, feeling bad instead does: it really makes us waste a lot of opportunities by throwing them straight into the trash.

I want to help you understand what Meditation really is, and not see it as something only for a select few, the elect, or those who have nothing to do.

Discovering meditation in the right way will increase your desire to practice it and incorporate it into your life. Don't rush to achieve everything immediately if you're not even sure what you want to achieve. So relax, take your time, and step by step you can improve your life and the way you live it. I invite you to try the first taste of true meditation, which I am ready to teach you. It is probably the first time for you, so we will start from the most basic level and work our way up to more in-depth techniques. The purpose of this Meditation is mental well-being, and relaxation is the first objective that must be achieved. Without relaxation, Meditation will not be as effective, and it may appear almost useless. Learning to relax is both the most difficult and the most important step; once you have mastered this skill, the rest will be a walk in the park. We are about to begin a 10-minute meditation session. I will guide you through the steps to have a magnificent Meditation experience. I recommend listening to the audio version with headphones. Alternatively, you can continue reading this page and follow the same instructions in written form. In this case, spend at least one minute practicing each command.

If you wish to listen to the guided Meditation in audio version, click here, then finish reading the article. Otherwise, follow the written guide step by step.

Get comfortable and relax.

 

Focus solely on my words...

 

Do not think about anything, remove any thoughts that you do not need at this moment.

Focus solely on relaxation.

 

Breathe... and focus on the depth of your breath.

Worth your attention with every single breath...

 

Start breathing deeply and calmly... breathe with your stomach.

 

Do not think about anything...

 

Feel the muscles in your neck loosen up... and relax it.

 

Relax your shoulders...

 

Relax the muscles in your face..

 

Focus only on the beating of your heart and relax...

 

Feel your heart beating... 

 

Feel it like never before...

 

Breathe... and feel yourself relax...

 

Relax your neck...

Your shoulders...

Your face...

 

Now relax your back...

 

 

Now... 

Relax your mind...

Feel the lightness that is created in your mind...

 

 

Feel how beautiful it is to relax... and not think about anything...

 

 

It makes you feel... for a moment... alive...

 

 

Take a moment longer... just a moment... feel happy to be here... in the present…

 

 

Give yourself just a moment... do not leave immediately... 

It's so nice to be by yourself...

 

Relax... Your body is asking you to... Your mind is begging you to…

 

Do not be shy... after all... it's just you with yourself...

 

Relax a little more... breathe deeply...

 

Thank you… for allowing me to help you relax…

 

You are now ready to open your eyes… in every sense.

 

 

This was just a taste of Meditation, and I hope it has sparked a small desire in you to want to relax more often. As you have seen, there is no reason why you should not. If you wish, practice this relaxation session again until you feel ready to move on to the next step. I am waiting for you.

End of page 4 of 4. If you liked this article you can comment below describing your feelings during the reading or the practice of the technique.

This document is the translation of the original article (https://www.accademiadicoscienzadimensionale.com/archives/4454) on the Dimensional Consciousness Academy website.

2991 comments
  • Nidia Chaves - 22:48 23/02/24

    Che bello, stasera ho riprovato di nuovo questa tecnica di meditazione, e stata molto piu intensa del'altra volta, ho sentito di piu i battiti del mio cuore, e quella pace e tranquillità nella mia mente come non mai sentita prima, Grazie a Voi della Accademia per la guida in queste prattiche, credo non ce l'avrei fatta senza il vostro aiuto, ora vado sempre piu tranquilla in queste prattiche di meditazione. Dio vi benedica. 🙏🥰

  • paolino - 22:48 23/02/24

    fino a oggi non sapevo esattamente cosa fosse la meditazione, pensavo a una tecnica difficile e non alla portata di tutti! certo non è facile mantenere una mente libera da pensieri , specialmente se si ha avuto una giornata un po' frenetica, ma voglio di certo continuare a provarci ! grazie

  • erianthe - 15:35 23/02/24

    Sono anni che cerco qualcuno che mi potesse insegnare a meditare e ancor di più a comprendere il suo significato. Nonostante vari corsi e sessioni da persone che si reputano insegnanti, fino ad oggi, non ero veramente riuscita a comprendere. Grazie

  • ataccio - 00:15 23/02/24

    grazie di questa bella meditazione... è da più di venti anni che medito a periodi. ho fatto pratica di vari tipi di meditazione. vengo disturbato da pensieri. non riesco a zittire la mente. il dialogo interno prende spesso il sopravvento. l'impegno è di essere presenti a se stessi il più possibile. da questi pochi giorni che ho iniziato l'accademia riesco a rendermi conto di quando le basse frequenze della mente della terra prendono il sopravvento su di me distraendomi con vari stratagemmi. al momento le osservo agire su di me, non ho ancora imposto una mia certa volontà. questa meditazione è molto rilassante, l'ho ripetuta due volte. arrabbiarsi è stare male non serve a niente oltre che a sprecare tempo.... grazie

  • artemisia@ - 11:26 21/02/24

    Ho apprezzato questo step da subito, oggi riascoltandolo mi sono sentita avvolta da una melodia dell anima, ampliando ancora di piu lo stato di benessere dato dalla meditazione mattutina. Che dire.. semplicemente grazie! 🙏

  • harkhan - 14:49 20/02/24

    Proprio vero, solo adesso mi accorgo che ho buttato la mia presente vita dalla finestra, e ora che sono poco lontano dal lasciare questo mondo, darei qualsiasi cosa per tornare indietro, ovviamente con le conoscenze attuali, e finalmente iniziare a vivere attivamente invece che passivamente. Troppo tardi, ma ancora posso fare qualcosa per me stesso, ovvero cercare di elevarmi almeno di un minimo, poi "vedremo" nella prossima vita cosa succederà... grazie!

  • tozza - 00:11 18/02/24

    Ironicamente, ci si sente vivi solo quando si rischia di non esserlo; forse è questo il motivo dell'atteggiamento autodistruttivo degli esseri viventi? Allo stesso tempo, non c'è modo migliore di trascorrere il tempo che "sprecarlo", compiendo attività all'apparenza inutili ma che ti fanno sentire bene e rilassato. Questo dovrebbe essere considerato la norma e non un lusso per pochi. Comunque, ottima la tecnica proposta, che mi ha permesso di rilassare ogni muscolo del corpo con facilità.

  • miky79 - 16:57 17/02/24

    Io ero una di quelle persone che non riteneva importante meditare quindi praticavo saltuariamente un po' per mancanza di tempo per inerzia un po' per credenze limitanti ma poi ho scoperto che cambiando l'approccio e soprattutto il significato che gli attributivo o ripreso con più regolarità e devo dire che i benefici sono enormi

  • Ant777 - 19:53 16/02/24

    Mi sono avvicinata alla meditazione a fine del 2012. Da allora l'ho praticata con frequenza e intensità altalenanti. Le fasi di calo erano dovute alle aspettative su effetti "miracolosi" che a volte riponevo nella pratica o a scuse di varia natura (mancanza di tempo, altre priorità, stanchezza). Tutto questo seppure io fossi (e sia) consapevole che le aspettative sono deleterie (e non solo per la pratica meditativa) e che appunto quelle che mettevo (e metto) davanti alla pratica altro non siano che scuse. Dopo qualche settimana di pausa, rieccomi a riaprire quella porta e ritrovare me stessa, a muovere ancora i primi timidi passi, a immergermi nel mio spazio sacro di pratica, a ringraziare e a godermi l'abbandono nella presenza. Grazie.

  • sole15 - 15:57 16/02/24

    Il vero rilassamento non è osservare il pensiero o immaginare cose belle, come insegnano erroneamente in altri percorsi, e neanche guardarsi un bel film o serie tv, stare sui social, dormire o non fare proprio nulla fissando il vuoto. Per comprendere il rilassamento bisogna, innanzitutto, allenarsi nella tecnica apposita che fondamentalmente esorta a restare coscienti e in silenzio mentale. All'inizio sembra una perdita di tempo inutile, ma dopo aver praticato ci si sente molto più riposati di una semplice dormita e viene voglia di vivere veramente la vita in ogni momento. Se una cosa fa stare bene non si sta mai perdendo tempo. Ovviamente le bellissime sensazioni non si fermano al semplice rilassamento, ma questa tecnica è necessaria per far funzionare a dovere la vera e propria meditazione sui chakra.

  • Francesca67 - 18:47 15/02/24

    A volte pensiamo alla meditazione come una pratica che richiede tempo e ci nascondiamo dietro scuse per non farlo. Soprattutto se abbiamo una mente molto attiva e difficilmente "silenziabile". Invece è importante, prima ancora di iniziare a farlo, capire che come ogni pratica richiede allenamento costante e dedizione. Sono i piccoli passi che ci portano al traguardo, vedere scalino dopo scalino i nostri miglioramenti e ringraziarci di aver intrapreso il percorso, riconoscerci tutti i piccoli traguardi e andare avanti.

  • rosariam - 23:08 14/02/24

    Per essere stata la prima volta, sono veramente soddisfatta, è vero parte tutto dalla nostra mente e dobbiamo avere il tempo di prendercene cura, di rilassarla e iniziare a liberarci e risvegliarci completamente. Grazie

  • Barbara Clara - 11:27 12/02/24

    Io, nonostante conosca da anni varie tecniche di meditazione, mi perdo spesso nell'errore di sottovalutarne l'importanza. Quando, però, mi impegno nel farlo anche per pochi minuti come la vostra, sto benissimo e mi rendo conto di quanto sia importante. Grazie per avermelo ricordato.

  • Rositarose - 19:23 09/02/24

    Grazie per questa esperienza, sono certa che la ripeterò con costanza. Ottimo audio e voce perfetta. Grazie infinite 🙏

  • Simon Medaglia per aver completato lo Step 1 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 1 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 4 - 22:38 07/02/24

    Credo che questa sessione sia andata molto meglio rispetto all'ultima più di un anno fa, e anche se qui non ci si concentra ancora a visualizzare la prana, ad oggi credo di aver capito un pochino di più la parte "spirituale" che sta dietro la med. Prima di concentrarmi sulla parte pratica della med, (quindi la visualizzazione e intento, dove ho dei blocchi) devo reimparare a rilassarmi per bene, dato che secondo me parte dei miei problemi nella pratica andrebbero già risolti così.